Il Bottino del Segugio: Top 5 Hip Hop Febbraio 2017 – Parte 2

Ecco una nuova puntata del bottino del nostro Segugio, che riassume 5 cose che ci sono piaciute di più questa settimana.Anteprima

Inoki Ness, “Basso Profilo

Fresco fresco di uscita è il nuovo video di Inoki Ness, “Basso Profilo“, title track del suo nuovo mixtape, distribuito esclusivamente in forma fisica. Se volete acchiapparlo, andate in uno dei suoi live o nei tanti appuntamenti che Inoki sta tenendo in alcuni street store in giro per l’Italia, oppure prenotandolo dal sito di Kappa Distribution.

Una traccia dai tratti cupi, con una bellissima  e solida produzione di Bonnot degli Assalti Frontali e un Inoki in stato di grazia. Una traccia fuori dalle logiche commerciali di oggi e che dimostra ancora una volta di quanto questo mc conti nella scena hip hop italiana e di quanto la scena italiana stessa abbia bisogno di gente di questo spessore, al fine di riportare l’hip hop per quello che deve essere realmente.

Milano Costantine

Con reminiscenze un pò reggaeggianti, il nuovo singolo di Milano Costantine preannuncia un ottimo lavoro per il suo nuovo album “The Way We Were“, in uscita in questi giorni. 17 anni di ottime uscite per l’mc di Harlem, ma mai un album intero. Un appuntamento quindi da non perdere per tutti i fedeli del real Hip Hop. Produzioni di Dj Skizz e Marco Polo come garanzia aggiunta. Featuring di Conway the machine (qui la recensione del suo Rejected 2), Lil Fame, Roc Marciano, Inspectah Deck e altri.

Damu the Fudgemunk

E’ uscito il 18 gennaio, ma purtroppo sono riuscito a sentirlo solo questa settimana. Il nuovo album “Vignettes” di Damu the Fudgemunk mi ha tenuto compagnia in molte di queste serate e non posso fare a meno di consigliarvelo.  2 ore di suoni e immagini che avvolgono la stanza e la fanno girare. Alcune tracce come “The High Light Zone o “Get Lost to Be found“, ti rapiscono per 12 minuti senza mai annoiarti. Abbandonatevi alle sue musiche, che sono come vignette nella vita di uno dei più prolifici e fantasiosi produttori degli ultimi anni, e fatele vostre. E se volete il vinile fate un pò in fretta perchè la tiratura è limitata a 600 copie.

Rays

Girovagando per la rete, mi sono imbattuto in Rays, writer di Leipzig, fondatore dei Graff.Funk Project. Il suo stile pulito e la sua capacità di dare dinamicità al lettering mi ha colpito particolarmente. Andate a farvi un giro sul suo profilo instagram per vedere altri suoi lavori.

aerosol art - rays

rays - graffiti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 J Scienide & Kev Brown

Chiudiamo il Bottino del Segugio con il nuovo singolo di J Scienide “Ghetto”. L’mc di Washington DC, che ai tempi avevo recensito per l’ottimo lavoro in “The Dose” con Early Reed e Kev Brown, esce con questa traccia egregiamente prodotta dello stesso J Scienide e che vede la partecipazione di Kev Brown. Tenetelo d’occhio che merita veramente.

Alla Prossima!

 

 

Subscribe in a reader

 
The following two tabs change content below.

Fondatore Hip Hop Hound. Underground Hip Hop Producer. Arcade Games addicted.
“Hip and hop is more than music
Hip is the knowledge, hop is the movement
Hip and hop is intelligent movement” Krs-One

Ultimi post di Dirty Meth Dopamina (vedi tutti)

Posted on by Dirty Meth Dopamina in News

About Dirty Meth Dopamina

Fondatore Hip Hop Hound. Underground Hip Hop Producer. Arcade Games addicted. "Hip and hop is more than music Hip is the knowledge, hop is the movement Hip and hop is intelligent movement" Krs-One

One Response to Il Bottino del Segugio: Top 5 Hip Hop Febbraio 2017 – Parte 2

  1. Pingback: Il Bottino del Segugio - Top 5 Hip Hop - aprile 2017 - parte 1 - HIP HOP HOUND

Add a Comment

CommentLuv badge